Somatic experiencing

Somatic Experiencing ® è Il risultato di oltre 40 anni di ricerca e di applicazioni cliniche del dott. Peter Levine: un approccio corpo-mente, o per meglio dire corpo-consapevolezza, diffuso in tutto il mondo. Ripristina i meccanismi innati del nostro sistema nervoso per ridarci senso d’equilibrio e sperimentare confort psico-fisico.

L’approccio terapeutico di Levine condivide molti aspetti metodologici e di principio con la Psicoterapia Sensomotoria di Pat Ogden. Quest’ultima è stata una delle sue prime allieve ed ha poi sviluppato il suo proprio metodo di lavoro sui traumi, chiamato Sensorimotor Psychotherapy (Psicoterapia Sensomotoria), considerata oggi una delle terapie del trauma più efficaci.

traumi e shock emotivi

I traumi e gli shock emotivi fanno parte della nostra evoluzione psicologica, sociale e spirituale. Il modo in cui assorbiamo queste esperienze può influenzare enormemente la qualità della nostra vita. La maggior parte di noi è stata spesso traumatizzata da avvenimenti solo apparentemente ordinari e di poca importanza,(ci hanno insegnato così) accaduti per lo più nell’infanzia, di cui in molti casi non si è nemmeno coscienti e che pur tuttavia possono comportare sgradevoli conseguenze emotive, incluse patologie psicologiche e fisiche.

In poche sedute

si è guidati a riorganizzare, nel presente, le nostre risorse, migliorando così la lucidità e il senso di fiducia in se stessi. Nelle sedute viene insegnato a cogliere le sensazioni del corpo e a integrarle, per ripristinare la resilienza.

La resilienza

è capacità del sistema nervoso di reagire a situazioni stressanti, molto difficili, per il corpo, per la mente o le emozioni. Non occorrono anni di terapia psicologica e tanto meno che i ricordi vengano rivangati e rielaborati. Al contrario osservando e conoscendo insieme i sintomi traumatici attuali si può riavviare il naturale processo di guarigione. Attraverso una serie di sedute con gradualità e senza rientrare nel contenuto traumatico (la storia), le persone vengono guidate a riorganizzare e a integrare nel presente quella parte del nostro essere che è rimasta sopraffatta allora e che ancora oggi continua a interferire con la nostra naturale capacità di autoregolarci.

Particolarmente indicato per:

– quando ci manca il sonno profondo, riposante e rigenerante. Viviamo l’ansia per giornate intere e i pensieri sono ricorrenti e inarrestabili, fatichiamo a far fronte alle emozioni.

– Incidenti, cadute, ridotta mobilità

– ansia , traumi o shock

– Senso d’abbandono, rigidità corporee, scarsa qualità del sonno

– Sviluppare le capacità emozionali, affettive e relazionali

Somatic Experiencing Italia

Somatic Experiencing USA